Rendiconto: Rendimenti di Marzo 2018

Banconote Euro. Ottimo mese per il Trend Indicator, 3 Segnali esatti e 1 solo Segnale errato.
Banconote Euro.

RIVISTA N. 21

Trend Indicator MiniFIB / FIB ⭐️

Sequenza di Segnali del mese: Segnale Long (Errato), Segnale Short (Esatto), Segnale Long (Esatto), e Segnale Short (Esatto). Totale: 3 Esatti e 1 Errato.

Il Trend Indicator non è un TS, ma un originale Indicatore che può essere sfruttato come “bussola” per il Trading Discrezionale. Quindi, in questi Rendiconti ci limitiamo a conteggiare i Segnali Esatti / Errati del mese, non i potenziali Profitti. Un Segnale viene conteggiato come Esatto quando il relativo ciclo raggiunge un’estensione (Profitto) di almeno 250 punti FIB. E ciò si verifica su ben l’81% dei Segnali. Un dato particolarmente rilevante, che rende il Trend Indicator il nostro “fiore all’occhiello” nel Trading con i Futures. Talvolta nei Report potremmo consigliare Stop Profit progressivi nel caso di cicli direzionali e durevoli, e segnalare le rare Indicazioni Previsionali generate dal Trend Indicator; il resto è lasciato alla discrezionalità e all’esperienza del Trader.

TS di Breve-Brevissimo MiniFIB / FIB ⭐️

+707,5 punti FIB.

Trading System DAX (Free)

-519 punti DAX.

NOTE

  1. 1 punto FIB = 5 Euro e 1 punto DAX = 25 Euro; di conseguenza ai Neofiti e Traders meno esperti si consiglia vivamente un’esposizione decisamente inferiore, rispetto all’utilizzo dei Futures FIB e DAX.
  2. I Profit / Loss indicati sono lordi. Infine, le posizioni di Borsa conteggiate sono quelle chiuse nel mese di riferimento.