Rendiconto: Rendimenti di Giugno 2017

Banconote Euro. Buon andamento del TS FIB, nonostante il lungo e noioso Trading Range in cui il nostro Derivato si è incastrato.
Banconote Euro

RIVISTA N. 12

Trading System DAX

Mese in lieve Loss, due perdite sul finale portano la chiusura di Giugno in negativo, con un saldo di -75 punti DAX.

TS di Breve-Brevissimo MiniFIB / FIB

Ha superato con pochi danni la noiosissima Congestione Laterale del FIB tra 20500 e 21250, laddove normalmente un Trading System Trend Follower – che compra sulla forza e vende sulla debolezza – in presenza di siffatto Trading Range inizierebbe una serie di Reverse continui e dannosi, comprando sui massimi e vendendo sui minimi. Il comportamento del nostro TS – proseguito con un Long che proseguirà a Luglio – è stato quasi perfetto rispetto al passato, e l’auspicio è che anche nei futuri Laterali le modifiche effettuate diano i loro frutti. Il bilancio finale è di -230 punti FIB.

Trend Indicator MiniFIB / FIB

Nessun Segnale questo mese, è proseguito il ciclo Short iniziato a Maggio, che andrà avanti anche a Luglio (l’Indicatore infatti attende l’uscita dal Trading Range 20500-21250).

Ricordiamo a beneficio dei “nuovi arrivati” che il Trend Indicator non è un TS, ma un originale Indicatore che può essere sfruttato come “bussola” per il Trading Discrezionale. In questi Rendiconti ci limitiamo a conteggiare i Segnali Esatti / Errati del mese, non i potenziali Profitti. Un Segnale viene conteggiato come errato quando il relativo ciclo NON raggiunge un’estensione tale da assicurare perlomeno il conseguimento di un Profitto di 250 punti FIB. Eventualità negativa, questa, che storicamente si verifica su appena il 20% dei Segnali. Talvolta nei Report potremmo consigliare Stop Profit progressivi nel caso di cicli direzionali e durevoli, e segnalare le rare Indicazioni Previsionali generate dal Trend Indicator; il resto è lasciato alla discrezionalità e all’esperienza del Trader.

Totale di Giugno generato quindi dai nostri TS: -75 punti DAX e -230 punti FIB.

NOTE

– 1 punto FIB = 5 Euro e 1 punto DAX = 25 Euro; ai Neofiti e Traders meno esperti si consiglia vivamente un’esposizione decisamente inferiore, rispetto all’utilizzo dei Futures FIB e DAX.

– I Profit / Loss indicati sono lordi. Le posizioni di Borsa conteggiate sono quelle chiuse nel mese di riferimento.