Rendiconto Marzo 2016

Le mazzette da 500 Euro simboleggiano i buoni Profitti di questo mese. Tutti i nostri Sistemi FIB e DAX hanno messo a segno Trade positivi e chiuso il mese in Gain. Ottima performance del Trend Indicator, la nostra "bussola" per il Trading Discrezionale sul FIB: non sbaglia un Segnale da parecchi mesi.
Le mazzette da 500 Euro simboleggiano i buoni Profitti di questo mese. Tutti i nostri Sistemi FIB e DAX hanno messo a segno Trade positivi e chiuso il mese in Gain. Ottima performance del Trend Indicator, la nostra "bussola" per il Trading Discrezionale sul FIB: non sbaglia un Segnale da parecchi mesi.

Trading System DAX

Anche Marzo è stato un buon mese per il nuovo TS, che incassa +349 punti DAX in soli 3 Trade.

TS di Breve-Brevissimo MiniFIB / FIB

Dal 1° Marzo è operativo un nuovo e leggermente diverso setaggio del TS, che tiene conto di nuove dinamiche di Mercato da noi identificate. Il Trading System è andato molto bene nelle prime settimane del mese, arrivando a totalizzare 1530 punti di Gain, poi due Stop & Reverse scattati per qualche tick hanno limato i guadagni. Il TS ha recuperato sul finale e chiude comunque il mese con un buon risultato, +1010 punti FIB.

Trend Indicator MiniFIB / FIB

E’ terminato il 22 Marzo il ciclo Long partito il 15 Febbraio. Questo ciclo merita una menzione speciale in quanto è durato oltre un mese, rivelandosi così uno dei cicli più durevoli, direzionali e ben “letti” della storia dell’Indicatore: circa 2000 punti di estensione massima, più un’Indicazione Previsionale che da sola, per chi l’ha seguita, ha fruttato sino a 1500/1600 punti FIB. Come dicevamo sopra questo ciclo Long è terminato il giorno 22, lasciando il testimone ad un ciclo di segno opposto; tale Segnale Short è l’unico scattato a Marzo e si è rivelato esatto, anticipando tra l’altro una discesa che al momento in cui scriviamo ha toccato gli 800 punti di estensione massima. L’Indicatore resta così saldamente vicino alla media storica dell’80% di Segnali esatti.

Ricordiamo a beneficio dei “nuovi arrivati” che il Trend Indicator non è un TS, ma un originale Indicatore che può essere sfruttato come “bussola” per il Trading Discrezionale. In questi Rendiconti ci limitiamo a conteggiare i Segnali Esatti / Errati del mese: un Segnale viene conteggiato come errato quando il relativo ciclo NON raggiunge un’estensione tale da assicurare perlomeno il conseguimento di un Profitto di 250 punti FIB (eventualità negativa, questa, che storicamente si verifica su appena il 20-21% dei Segnali). Talvolta nei Report potremmo consigliare Stop Profit progressivi nel caso di cicli direzionali e durevoli, e segnalare le rare Indicazioni Previsionali generate dal Trend Indicator; il resto è lasciato alla discrezionalità e all’esperienza del Trader.

Totale di Marzo generato quindi dai nostri TS: +349 punti DAX e +1010 punti FIB.

NOTE
  1. 1 punto FIB = 5 Euro e 1 punto DAX = 25 Euro; ai Neofiti e Traders meno esperti si consiglia vivamente un’esposizione decisamente inferiore, rispetto all’utilizzo dei Futures FIB e DAX.
  2. I Profit / Loss indicati sono lordi. Le posizioni di Borsa conteggiate sono quelle chiuse nel mese di riferimento.