Report di Borsa: Segnali Trading FIB DAX 20-01-2015 18:00

ActivTrades, il Broker Inglese, ha innalzato il Margine su EURCHF due mesi prima della decisione della SNB di eliminare il PEG a 1,20: la scelta del Broker si è rivelata provvidenziale e tempestiva.
ActivTrades, il Broker Inglese, ha innalzato il Margine su EURCHF due mesi prima della decisione della SNB di eliminare il PEG a 1,20: la scelta del Broker si è rivelata provvidenziale e tempestiva.

Siamo reduci da un Weekend davvero positivo, con i Profitti realizzati venerdì sul Trading System DAX, e quelli  conseguiti tra venerdì e ieri sul Trend Indicator. Prima dell’aggiornamento Segnali, vorrei tornare sulla decisione sciagurata – per tempi e modi – della SNB, che la scorsa settimana ha mollato all’improvviso e a Mercati aperti, il PEG a 1,20 del Franco Svizzero con l’Euro. Questo ha portato anche ad ingenti perdite per i Traders che erano Long su EURCHF (e magari si sentivano protetti dal PEG di “mamma” SNB, riconfermato anche nelle settimane precedenti)… ma soprattutto ha fatto saltare alcuni Brokers come Alpari (piuttosto pubblicizzato in Italia) e sta mettendo a dura prova anche il “gigante” FXCM. Tutto ok per ActivTrades (utilizzata anche da noi e da diversi Utenti), che oltre ad essere monitorata dalla FSA inglese, dopo il Crack di MF Global ha sottoscritto una polizza assicurativa per offrire ai propri clienti una protezione aggiuntiva a quella dei fondi di tutela depositi.

Naturalmente il mio discorso non vuole avere alcuna finalità pubblicitaria (sin dalla fondazione il nostro sito non presenta alcun banner pubblicitario o partnership), proprio no: questo preambolo è solo per ricordare qual’è stata la politica del Broker inglese negli ultimi mesi: molto prudente, perché circa due mesi fa, quando tutto era tranquillo sull’EURCHF e la SNB vigilava sul PEG, ActivTrades a sorpresa innalzò di tantissimo i Margini richiesti per tale cross valutario, e solo per quello; ben fatto, visto come è andata a finire ad altri Brokers. Ora ci sono “rumors” che ActivTrades porterà presto la leva a 1:25 (NON PIU’ 1:400) per tutti i cross con l’Euro. E’ un ridimensionamento spaventoso, il Margine richiesto ai clienti aumenterebbe di molto. Se tanto mi dà tanto, “qualcuno sa” che è in arrivo qualche sconquasso sull’Eurozona – magari con le Elezioni in Grecia – e quindi si premuniscono come già fatto con EURCHF? Di sicuro la decisione di ActivTrades non sarebbe di quelle che passano inosservate.

Twitter: comunicazione importante

Informiamo che dal 19/09/2014 il servizio Twitter è a numero chiuso. In particolare sino a nuova comunicazione non sarà più accettata alcuna nuova richiesta di Follow. Qualora un Utente facesse de-Follow e successivamente chiedesse di nuovo l’accesso, non sarà più ammesso (perché in questo momento teniamo le iscrizioni totalmente ferme).

Aggiornamento Strategie

TS DAX: è Flat da venerdì dopo il Target Profit scattato a 10207,5. Da allora il Future DAX lateralizza tra 10200 e 10300, senza direzione precisa, ed appare più debole del FIB. Se la debolezza continuerà, tra stasera e la giornata di domani il TS potrebbe chiamare un Segnale Short. Importante: a seguito dell’Analisi dei primi 5 Trades “ufficiali” del TS DAX (4 Gain e 1 Loss), oltre che dei cicli precedenti scattati a sito ancora sospeso, sono in corso i test relativi a nuovi setaggi del Trading System, che ne miglioreranno ancora le prestazioni (in particolare Equity e Drawdown). Il TS DAX è nuovo, e per precisa scelta non godeva ancora delle ottimizzazioni inserite nel TS FIB qualche tempo dopo la sua nascita; ora è arrivato il momento di inserirle. I test termineranno in alcuni giorni (sino ad allora i Segnali proposti si riferiranno alla versione attuale, NON vi sarà quindi alcuna interruzione nell’operatività): ne consegue che per offrirvi un Trading System ancora migliore tarderemo di qualche altro giorno la pubblicazione della Pagina dedicata, che a questo punto sarà online direttamente con le specifiche aggiornate.

Trend Indicator: quarto Segnale esatto consecutivo per l’Indicatore; grazie al Gap Up di ieri, incassati 280 punti FIB sul Target previsto a 19295. Nuova Indicazione Previsionale: per il Trend Indicator sono possibili tra domani e dopodomani pullback in direzione 19450, con possibile estensione a 19300.

TS DAX: FLAT

Trend Indicator FIB / MiniFIB: LONG da 19045
IND. PREV. Pullback direzione 19450 (estensione 19300) valida sino al 22/01.

Avvertenze d’Uso

E’ severamente vietata la riproduzione e/o diffusione anche parziale, con qualsiasi mezzo, a pagamento o a titolo gratuito, di qualsiasi Logo, Grafico, Segnale, Analisi e Strategia operativa pubblicata su Zen-Trader.com, eccezion fatta per la condivisione sui Social Network e solo laddove esplicitamente consentita tramite le apposite opzioni (“pulsanti”) nei Report stessi. Maggiori dettagli sono disponibili nel riquadro “Copyright Notice” in caratteri bianchi su sfondo nero, posto a fondo pagina.

Links utili:

Segnali FIB-MiniFIB-FTSE MIB
Guida ai Segnali di Trading
Trend Indicator MiniFIB/FIB
Trading System di Breve/Brevissimo
Torna alla Home