Rendiconto Aprile 2014

Monete e Banconote Euro. Da Febbraio 2016 il Trend Indicator ha inanellato 18 Segnali di ciclo esatti e consecutivi.
Monete e Banconote Euro.

TS di Breve-Brevissimo: prosegue il buon periodo per il TS, che con 5 cicli chiusi nel mese di Aprile mette a segno un Profitto totale di 605 punti FIB, nonostante alcuni Loss iniziali. Degni di nota lo Short che ha fruttato 685 punti, e un Long da 21020 che è andato subito “sott’acqua” di 500 punti, ma si è concluso alla fine con un Profitto di 310 punti FIB; e questo grazie anche al comportamento del TS, che da un lato ha evitato di reversare Short quando si era “sotto” di 500 punti, e dall’altro ha via via identificato livelli che hanno ben seguito il rimbalzo del Mercato, consentendoci di chiudere questo Trade “addirittura” in Gain.

Trend Indicator: chiuso nel mese un solo ciclo (Short), dal quale abbiamo incassato 270 punti FIB. Ricordiamo che il Trend Indicator non è un TS, ma può comunque essere sfruttato per il Trading Discrezionale; noi qui ci limitiamo a conteggiare il primo Target (livello di prezzo che dopo lo scattare del Segnale viene raggiunto nell’80% dei casi con Target a 250, e il 90% delle volte con Target a 150 punti) e a consigliare (nei Reports) Stop Profit progressivi nel caso di cicli ampi e durevoli, il resto è lasciato alla discrezionalità e all’esperienza del Trader.

Totale del mese generato quindi dai nostri Segnali: +875 punti FIB.

NOTE
  1. Come già specificato in precedenza, gli eventuali gain extra, da noi personalmente ottenuti tramite operazioni discrezionali effettuate sui livelli del Trend Indicator (o in base ad Indicazioni Previsionali dello stesso), anche se eventualmente suggerite nei Reports o Update NON vengono conteggiati in questo Rendiconto.
  2. 1 punto FIB = 5 Euro; ai neofiti e Traders meno esperti si consiglia vivamente un’esposizione decisamente inferiore, rispetto all’utilizzo di un Future FIB.
  3. Profitti lordi. Le posizioni di Borsa conteggiate sono quelle CHIUSE nel mese di riferimento.