Strette di Mano

Un gelido Enrico Letta passa il testimone a Matteo Renzi durante la cerimonia della campanella.
Un gelido Enrico Letta passa il testimone a Matteo Renzi durante la cerimonia della campanella.

Cinque parole sulla sprezzante e gelida stretta di mano che Enrico Letta ha fatto subire al Presidente Matteo
Renzi durante la cerimonia del campanellino.(continua a leggere più sotto)

________________________________________________________________________________________________________

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell’Autore, FunnyKing – che ringraziamo – e non necessariamente
rappresenta l’opinione di Zen-Trader.com. Siamo lieti di ospitare i contenuti dei 
migliori Bloggers di Finanza,
Economia, Politica e Geopolitica: tutto quanto può impattare sui nostri risparmi e sulle nostre vite.

________________________________________________________________________________________________________

Come cazzo si è permesso!

Ma chi si crede di essere Letta Nipote? Ha avuto la sua occasione da nominato di palazzo esattamente come Renzi (e Monti prima di lui) e ha miseramente fallito, un anno di nulla assoluto, di proclami e provvedimenti senza attuazione e il consueto inesorabile declino.

Oltretutto anche elettoralmente parlando Enrico Letta non vale una ceppa così come negli equilibri interni del
PD, da questo punto di vista almeno Renzi la sua porca figura è in grado di farla e risulta che quantomeno abbia vinto un discreto numero di primarie fra i suoi e almeno una elezione da sindaco.

Non l’ha scritto il medico a Letta di accettare l’incarico nelle condizione date, ovvero con Berlusconi e da posizioni interne di partito debolissime. Lo ha fatto per la sua ambizione, ha fallito e ora si permette di fare il fenomeno perchè meschinetto si è sentito tradito.

O poverino, o piccino, o povero implume democristianuccio, è arrivato un democristianuccio più stronzo di te e ci sei rimasto male. Non riesco a smettere di compatirti.

Ovviamente il nostro ridicolo e fetente giornalismo mainstream si è speso con pelosissimi panegirici in favore della dignità e dell’alterigia del Miracolato-Nullità Letta. Eh certo, pare che Renzi abbia silurato il novello Einaudi si si, come no.

Di tutta questa storia, mi dispiace solo che alla fine sono certo che Enrico Letta verrà ripescato per qualche pagatissimo, e profumatissimo incarico. Dopo la scenetta da checca isterica fatta alla cerimonia della campanella,
in un paese normale sarebbe stato preso a calci nei denti e mandato a cercarsi un lavoro.

.

Commenta l’articolo su Rischio Calcolato

.